Cosa fare prima del colloquio

In questa sezione verranno pubblicati i calendari di convocazione per i colloqui relativi ai progetti della Fondazione Amesci contenuti nel Bando per la selezione di operatori volontari del Servizio Civile Universale.
La pubblicazione sarà progressiva, e comunque con un anticipo di almeno 10 giorni rispetto alla data prevista per la convocazione. Qui di seguito tutto ciò che devi fare prima del colloquio:

 

N.B. Si ricorda che la pubblicazione di luogo e data dei colloqui ha valenza di notifica, a tutti gli effetti di legge, nei confronti dei candidati (art. 6 del bando).

 

 

1) Cerca il calendario di convocazione

Per consultare il calendario devi munirti del “Riferimento domanda” che trovi nella prima pagina della domanda di partecipazione (vedi immagine) (Avviso DPGSCU del 16 marzo 2023).

Elenco calendari pubblicati | Ultimo aggiornamento: 11/04/2024 - ore 12.45

Calendari progetti in Italia
Calendari progetti all'estero
Calendari sessioni di recupero

 

 

2) Leggi attentamente le informazioni nel calendario

Il calendario di convocazione contiene tutte le informazioni di cui hai bisogno sul colloquio:

  • Data, luogo e ora della tua convocazione
  • La modalità del colloquio (online o in presenza)
  • Le modalità ed i tempi per richiedere di partecipare alla sessione di recupero (PUNTO 5) in caso di impossibilità a presentarsi nel giorno fissato per la convocazione
  • La richiesta di presentarsi al colloquio muniti di un valido documento di riconoscimento

La pubblicazione dei calendari sul sito Amesci ha valore di notifica a tutti gli effetti di legge nei confronti dei candidati: monitora quindi quotidianamente l’aggiornamento degli elenchi delle convocazioni. Si ricorda infatti che l’assenza al colloquio comporta l’esclusione dalle procedure selettive (art. 6 del bando).

 

 

3) Preparati al colloquio

All’interno della scheda di sintesi del progetto per il quale hai presentato domanda troverai gli argomenti che verranno trattati in sede di colloquio:

  • Il Servizio Civile Universale
  • Il progetto prescelto
  • Le pregresse esperienze, lavorative e di volontariato
  • La motivazione
  • La disponibilità del candidato nei confronti delle condizioni richieste  per l’espletamento del servizio
La graduatoria verrà determinata dalla somma dei punteggi risultanti dal colloquio motivazionale e dalla valutazione delle esperienze e dei titoli dichiarati nella domanda di partecipazione.

 

 

 


#serviziocivile #fabeneatefabeneaglialtri